Jammin'Juan - l'altera scena di Jazz a Juan

Musica ,  Concerto ,  Jazz e blues A Juan-les-pins, Antibes

LOGO JAMMIN_rvb_noir.jpg
Eve Beuvens Quartet HD - copyright Arnaud Ghys_bd.jpgArnaud Ghys
foehn_trio.jpg
House of Echo-Ismael_bd.jpgIsmael El Iraki
21_Danzas_JM_Machado_CDBM_Le_Perreux_26092018_©_Bertrand_PICHENE.JPGBertrand_PICHENE
Stefano_Borghi_SBO_6521_Mid (1) nojazz promo face web.jpgStefano_Borghi
  • 23 Ottobre

    Showcases dalle 2 alle 19.20:
    Venite a scoprire 7 talentuosi gruppi di Jazz in divenire:
    Daniel gassin «crossover band»- pianista franco-americano-australiano che si gioca le frontiere.
    KS2 - un duo jazz groove elettroshock
    EYM trio - difende un jazz acustico su un concetto a geometria variabile
    Josiah Woodson & quintessenziali, che rendono omaggio ai quattro elementi della natura
    Cascino trio con melodie raffinate, improvvisazioni esplosive e suoni inediti
    Neve-Nobel – un talentuoso duo del Benelux
    Bloom, un trio di voci, libere da tutte le originalità, accompagnato da un contrabbasso e da percussioni.

    Concerto dalle 21:00 :

    Eve Beuvens e Mikael Godée Quartet
    Eve Beuvens è una compositrice senza cliché e una pianista dalle molteplici sfaccettature. La sua musica sorprende per la sua freschezza e fluidità e seduce il pubblico con la sua poesia e la sua intensità. Mikael Godée soprano sassofonista aggiunge un suono nordico, dolce e cromatico, a questa melodia. Magnus bergström (chitarra Bassa) e Johan Birgenius (batteria) completano questo duo con due musicisti carismatici e sensibili.

    Concerto:
    Serket & the Cicadas
    Questo quartetto mescola gli strumenti acustici con l’elettronica e trasgredisce i sentieri battuti del Jazz. Crea un universo che evoca i gruppi psiche degli anni '70. Si ispira anche ai progetti jazz provenienti dal Nord Europa (gogo penguin, portico 4tet), alle musiche urbane e ai musicisti di Jazz attuali (Chris Dave, Robert Glasper, Aaron Parks, avishai Cohen, Brad mehldau).

    24 ottobre

    Showcases dalle 14:00 alle 19:20:

    7 gruppi sono stati selezionati con cura per questo pomeriggio di showcases:
    Cécile Andrée la cui voce aerea e sensibile è coinvolgente quando avvolge i testi o se vola liberamente
    Dirty talk - giovane formazione niçoise che propone musica fresca, che swing, che ruggisce e che dà il sorriso
    Laurent Maur, che coniuga e arricchisce la sua armonica con innumerevoli musicisti provenienti da tutto il mondo
    Dock in absolute, 3 giovani musicisti che combinano diversi stili che vanno dal jazz progressivo al classico e rock
    Instintivo, un trio di jazz fusion, R’n’B proveniente da Maastricht nei Paesi Bassi, dal suono unico
    OUT/LINE il quintetto che ci immerge in un mondo cinematografico, un rovescio di texture e immagini scure ed eleganti
    Saràb, che ci fa vivere un’avventura chimerica combinando la furia del jazz contemporaneo con l’infinita ricchezza delle musiche tradizionali del Medio Oriente.

    Concerto dalle 21.00

    House of Echo
    House of Echo è nato nel 2012 dall’incontro del pianista Enzo Carniel e del chitarrista Marc-Antoine Perrio, intorno al desiderio di creare delle musiche spaziate e improvvisate, che riconnettono e riconciliano l’ascolto e il tempo. Lontano da ogni urgenza, la loro musica si sviluppa e si sviluppa nel tempo, in una trama sottile di colori e francobolli, tra astrazione melodica e groove allusivo, fremito di texture che disegnano paesaggi uditivi dal forte potere onirico.

    Foehn trio
    Melodico e attuale, la musica di foehn trio invita il pubblico fin dalle prime note a entrare nel suo immaginario evocativo, oscillante tra acustica e amplificazione. Foehn trio fa parte di questa nuova ondata di jazz del XXI secolo. Due anni dopo la pubblicazione di Magnesio, Foehn trio annuncia l’uscita del loro secondo album Highline. in programma per l’autunno 2019, tra cui gli ospiti mozzafiato come Erik Truffaz. Attraverso queste nuove composizioni, il trio si orienta verso un nuovo suono moderno, con il suo Punchy, mescolando sottilmente strumenti acustici e suoni elettronici, creando un universo potente e onirico.
    Dal nome di un vento ancestrale che trasporta ogni granello di sabbia del Sahara fino alle montagne delle Alpi, il trio foehn vi porta in un viaggio musicale pieno di emozioni e di complicità dove la fluidità trionfa in un gioco di grande intensità!

    25 ottobre

    Showcases dalle 14:00 alle 19:20

    7 giovani formazioni ai musicisti di talento si esibiscono in showcases:
    Il trio di Alex monfort, recente formazione che sale i gradini del successo a tutta velocità
    Nicolas gardel & Rémi panossian che ci propongono una musica appassionata, lirica e sorprendente
    Il quintetto di David Bressat, quintetto luminoso che dà vita a composizioni a colori e a una musica calorosa e ottimista
    Isabel Sörling, vocalista svedese che si fa beffe delle frontiere, dei generi e soprattutto della routine Sarah Lenka, una giovane cantante nota per le sue interpretazioni molto personali, Il suo francobollo logoro e il suo grano di voce inquietante che si evolve in un universo folk e jazz.
    Sibusio mash Mashiloane, musicista sudafricano, appassionato, innovativo che sa conquistare il cuore e l’anima dei suoi ascoltatori la cui musica è ispirata al funk, all’hip hop, al gospel e alla musica tradizionale del suo paese.
    Shauli Einav e il suo quintetto, la cui musica esprime sentimenti strazianti ed emozioni esaltanti.

    Concerto - Serata SACEM - dalle 21

    Jean-Marie Machado, Danzas Orchestra
    Il 25 ottobre, Jean Marie Machado festeggia i dieci anni della sua Orchestra Danzas, in compagnia dei musicisti e dei musicisti dell’Orchestra (15 artisti sul set).
    L’Orchestra Danzas presenterà un florilège dei cinque programmi di creazioni musicali, realizzati, registrati e diffusi fin dall’inizio della sua esistenza.

    Nojazz
    Se c’è un concetto Nojazz, è molto semplice: mescolare lo spirito del soul e del jazz delle origini (la festa) con i ritmi ipnotici dei suoni attuali. Soul e giungla, trip hop e fanfare, melodie e sample, funk hard bop con salsa drum’n’bass, è il matrimonio di swing ed elettronica.

    26 ottobre – Big Band Day

    2 concerti, dalle 15.00 alle 17.30

    Ruggenti (10 musicisti): I ruggenti è un tendone jazz moderno guidato dal pianista e compositore gregoire Letouvet. Influenzati sia dal jazz contemporaneo che dalla musica classica e contemporanea, I ruggenti mescolano nelle loro composizioni complessità e lirismo.
    Incontrati al CRR di Parigi, I ruggenti si sono evoluti progressivamente dal 5tet al 10tet, alla ricerca di una vera e propria drammaturgia musicale, di colori e movimenti orchestrali che danno vita al discorso, un offuscamento delle carte tra scrittura e improvvisazione, un groove collettivo.

    Tullia Morand orchestra: La compositrice e capo d’orchestra tullia Morand si è circondata da una formazione XXL: 13 musicisti. Dopo aver co-firmato le musiche dei film Sound of noise e Le Temps del’aventure, continua il suo cammino che corrisponde al suo universo nutrito di influenza jazz, classica e pop.

    2 concerti a partire dalle 21

    Line Kruse orchestra (20 musicisti): compositrice danese, Line Kruse mette la barra alta nella musica di grande formato con questo nuovo progetto ambizioso che è il suo quarto album hidden Stone.
    Ci vuole un certo coraggio per affrontare la delicata arte della big band oggi. Ed è tanto più audace in quanto la musica è diretta dal violino e si basa sul ritmo tortuoso dei poliritmi latini.

    Bigre (21 musicisti): Grande uccisore di poncif musicali, testa pensante di Bigre! e del collettivo il Grolektif, Félicien bouchot è l’autore prolisso di una musica decisamente composita. Dove si sente la rumba cubana che si intreccia con le metriche dispari dei Balcani, dove si indovinano possibili idillie tra Afrobeat e metallo, dove i ricordi di viaggio possono dare vita a incredibili chimere musicali...
  • Lingue parlate
    • Inglese
    • Italiano
  • Tariffe
  • Prezzo pieno

    • 1 pomeriggio showcases

    5 €
  • Prezzo pieno

    • 4 showcases pomerrigio

    15 €
  • Prezzo pieno

    • Oggio concerto

    15 €
  • Prezzo abbonati

    • 4 concerti

    50 €
  • Tariffa ridotta

    • Oggio concerto

    12 €
  • Tariffa ridotta

    • 4 concerto

    40 €
Orari
  • Dal 23 ottobre 2019
    al 26 ottobre 2019
  • Mercoledì
    14:00 - 19:20
    21:00 - 23:30
  • Giovedì
    14:00 - 19:20
    21:00 - 23:30
  • Venerdì
    14:00 - 19:20
    21:00 - 23:30
  • Sabato
    14:00 - 19:20
    21:00 - 23:30